Crea sito
“Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

“Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

  La rassegna ha l’intento di promuovere la riscoperta di una antica tradizione, quella...

Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

Chi come noi è un appassionato del mondo presepistico sa benissimo che ogni volta che si procede...

Corso presepistico Francesco Farano

Corso presepistico Francesco Farano

Corso pratico di tecnica di costruzione in scala , progettazione ,costruzione utilizzando...

50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

Dal 19 al 22 settembre 2019, presso la sede Aiap di Lanciano, si terrà il 50° convegno nazionale...

Come costruire una bottiglia per i pastori

Come costruire una bottiglia per i pastori

In questo articolo pubblichiamo un piccolo tutorial su " Come costruire una bottiglia" tratto...

6° Mostra Arte presepiale - Enna

6° Mostra Arte presepiale - Enna

Dopo il grande successo e gli apprezzamenti ricevuti da migliaia di visitatori intervenuti in...

  • “Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

    “Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

    Domenica, 08 Settembre 2019 05:31
  • Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

    Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

    Sabato, 31 Agosto 2019 04:30
  • Corso presepistico Francesco Farano

    Corso presepistico Francesco Farano

    Venerdì, 30 Agosto 2019 13:11
  • 50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

    50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

    Giovedì, 29 Agosto 2019 07:55
  • Come costruire una bottiglia per i pastori

    Come costruire una bottiglia per i pastori

    Giovedì, 29 Agosto 2019 04:23
  • 6° Mostra Arte presepiale - Enna

    6° Mostra Arte presepiale - Enna

    Domenica, 04 Agosto 2019 10:54

1

 

Franco e Antonio nella vita fanno ben altro Franco Architetto, Antonio ragazzo di soli 15 anni, studente. Di solito in  prossimità del Natale da anni Franco e Antonio DIMA sono conosciuti   come i creatori di bellissimi presepi artigianali. I loro presepi realizzati solo con materiali di riciclo nel corso degli anni hanno avuto una notevole evoluzione sia nell’aspetto sia per le tecniche utilizzate, grazie a questo hanno avuto   notorietà e riconoscimenti.  Un amore il loro trasmesso dalla propria famiglia ricca di valori umani. Il Natale non è, non deve essere solo un giorno di festa, di divertimento ma il giorno che ci ricorda la nascita di Gesù, e che noi tutti dobbiamo onorare. Creare un presepe richiede   tempo, impegno, significa ricerca, studio ma soprattutto passione, passione che ti porta a creare qualcosa che ci emoziona, e che emoziona. Ma il presepe è solo una delle tante inclinazioni   artistiche di Franco e Antonio infatti Franco si dedica alla Pittura e alla Poesia mentre Antonio all’altra sua grande passione la musica. 

 

 


1

Orazio Arena è nato il 23 giugno del 1975 a Catania, cresce fin da piccolo nella tradizione del presepe tramandata in famiglia dai suoi bisnonni.  Nel 2000 conosce un amico che coltiva la sua stessa passione e nel 2005 collaborano insieme per una mostra che gli farà vincere il primo premio. Appassionandosi sempre più apprende tante altre  tecniche di realizzazione, utilizzando diversi materiali come cartongesso e polistirene.  Nel natale del 2013, grazie ad Adele, sua moglie, che collabora con lui,  partecipa ad una mostra organizzata dal Gruppo Liberi Artisti di Acireale, esponendo un presepe in stile popolare. In occasione della “Nivarata”, festival della granita che si tiene ad Acireale, sempre insieme al Gruppo Liberi Artisti, espone un diorama raffigurante la scena di S. Agata al Carcere. In questa occasione fa realizzare la statuetta della Santa appositamente dallo scultore Alessandro Martinisi. I presepi che realizza sono tutti presepi aperti e in stile popolare, è costantemente alla ricerca di nuove tecniche e di nuovi materiali per continuare a crescere in una passione che lo accompagnerà sempre. 













1
Il blog " Il Mondo delle tegole " nasce dalla necessita' di voler condividere  le riproduzioni su tegole e coppi antichi di case e facciate tipiche siciliane; L'artista, di volta in volta, ha cercato di perfezionare le tecniche, attraverso l'utilizzo di materiali nuovi, fin quando sente il  bisogno di ampliare le sue conoscenze e utilizzarle per progetti piu' grandi. E' così che si avvicina al mondo dell'arte presepiale, seguendo ed ammirando i capolavori di presepisti  e maestri d'arte  napoletana e spagnola. Le tecniche e tutto ciò che apprende ogni giorno da questa sua passione, le tascrive sul suo blog, ormai ricco di tutorial ed informazioni varie che permettono a chi vuole addentrarsi in questo mondo di poter iniziare senza grandi difficoltà.  Nel corso di quest'ultimi anni partecipa a mostre di arte presepiale, vincendo premi e riconoscimenti. Alla fine di ogni mostra, l'opera da lui creata viene donata; ricordiamo tra le donazioni piu' importanti   l'Istituto Pio IX di Via Montevergine di Catania, nel 2013, Laura Salafia, nel gennaio 2014. Nel 2014 inizia a collaborare con l'associazione gruppo liberi artisti di acireale, per la creazione del sito web ufficiale www.gruppoliberiartisti.it

Per info e contatti   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. -
 
Pagina ufficiale di facebook - https://www.facebook.com/mondotegole/timeline

Di seguito alcune delle sue  sue opere tra tegole e presepi





 
 
 
 
 








 

1

Angelo Mantegna, 33 anni ennese,vive a Pergusa dove esercita la sua professione da autodidatta di artigiano “presepista”. Sin da bambino nutre una grande passione per i presepi, infatti in occasione dei suoi compleanni preferiva ricevere come regali statuette per il presepe piuttosto che giocattoli. Col passare degli anni ha perfezionato la sua passione per i presepi, tanto da farla diventare un lavoro e svolge la sua “professione” con regolare licenza e partita iva da circa 10 anni.

Ha esposto i suoi presepi in chiese, centri commerciali, musei di diverse parti della Sicilia, ottenendo anche diversi premi e riconoscimenti, esperienze queste che hanno certamente incoraggiato il giovane artigiano ad andare avanti nel suo lavoro. Allo stesso tempo però egli non nasconde le difficoltà e gli ostacoli che affronta in questo difficile e tortuoso cammino.

Durante l’anno realizza scorci di vecchi quartieri in varie misure; quelle più piccole vengono da lui proposte come bomboniere o souvenir.

Il suo mondo è fatto di pennelli, colori e semplici attrezzi da lavoro. Angelo ama paragonarsi ad una piccola barchetta immersa nell’oceano, in quanto sarebbe stato per lui molto più semplice e redditizio portare avanti un lavoro comune che racchiude in sé maggiori guadagni e maggiori soddisfazioni immediate. Egli non sogna né castelli né palazzi piuttosto vivere semplicemente le sue giornate in armonia con se stesso portando avanti con perseveranza la sua passione per la creazione manuale.

Contatti : https://www.facebook.com/angelo.mantegna

infoline : 338-3067747

clicca qui per la sua galleria fotografica

 

1

Alberto Gassani è nato a Massa Carrara il 12 settembre 1960, fin da piccolo ha avuto la passione per i presepi, affascinato allora dal magico clima natalizio e sempre più coinvolto, in seguito, dall’aspetto artistico di queste ricostruzioni della natività.
Approfondisce il suo istinto imparando le tecniche del disegno e della pittura frequentando l’istituto d’arte “Felice Palma” di Massa Carrara, dove nell’anno 1979 consegue il diploma di maturità artistica e Maestro d’Arte. Nonostante la sua carriera lavorativa lo abbia impegnato altrove, ha sempre mantenuto vivo l’interesse per l’arte presepiale e per tutto ciò che riguarda la costruzione di presepi e diorami, infatti nelle sue opere si riscontra spesso l’utilizzo di materiali e tecniche di colore che si rifanno alla scuola catalana.
La sua grande passione per il presepe non si è mai spenta e ha continuato a sperimentare nuove e continue tecniche di costruzione, utilizzando svariati tipi di materiale; una vena artistica innata che gli permette di realizzare presepi, attraverso il recupero di materiali poveri, come polistirolo polistirene e gesso.
Durante una visita al Museo dei Presepi di Gazzano, nel Comune di Villa Minozzo conosce personalmente il presepista Antonio Pigozzi e facendo tesoro di questa amichevole conversazione, si intensifica la sua passione per la costruzione dei presepi.
Partecipa a diverse mostre e manifestazioni, raccogliendo un largo consenso tra le persone che hanno avuto modo di poter ammirare le sue opere questo sicuramente lo sprona e incentiva a continuare in questa attività artistica che comunque lui continua a definire un hobby.
Attualmente vive a Seravezza, provincia di Lucca, nel cuore della Versilia e le sue creazioni si ispirano in particolare ai paesaggi caratteristici delle zone montane dell’appennino Tosco-Emiliano e Toscano in genere.
la galleria fotografica di Alberto Gassani sul portale clicca qui

Per visualizzare alcune costruzioni potete visitare pagina facebook o sito web:

https://www.facebook.com/ipresepidialberto
http://www.presepi-dipinti.it/

 

Potrebbe interessarti anche

Tutte le informazioni che hanno per tema l'arte presepiale ( tecniche, mostre, tutorial, maestri e presepisti ) che trovate su questo portale sono concesse dagli autori stessi e dalle associazioni.  Le news che riguardano il mondo presepistico sono recuperate dal web e in ogni articolo viene inserita la fonte di appartenenza. Se riscontrate un articolo dove non e' inserita la fonte vi preghiamo di darcene informazione tramite email [email protected] Sarà nostra cura aggiornare l'articolo.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando ad utilizzare questo sito stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei COOKIES. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su I AGREE. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information