Crea sito
4° Mostra arte presepiale - Enna

4° Mostra arte presepiale - Enna

  4^  MOSTRA DI ARTE PRESEPIALE” Dopo il grande successo e gli apprezzamenti...

il Museo di mollina ormai pronto

il Museo di mollina ormai pronto

  Quindici anni fa, Antonio Díaz e Ana Caballero intrapresero un viaggio per incontrare...

La domenica delle palme

La domenica delle palme

    Domenica delle Palme, o Domenica della Passione del Signore, è la festa che nel...

San Giuseppe, perche' si festeggia

San Giuseppe, perche' si festeggia

Così recita il Martirologio Romano: «Solennità di san Giuseppe, sposo della beata Vergine Maria:...

GIUDA morì prima o dopo la risurrezione di Gesù?

GIUDA morì prima o dopo la risurrezione di Gesù?

  GIUDA morì prima o dopo la   risurrezione di Gesù? Giuda altro non...

Intorno al presepe: idee, emozioni, sensazioni e storia

Intorno al presepe: idee, emozioni, sensazioni e storia

  Ino Cardinale -  Nel buio della notte… il Mistero! «E Maria diede alla luce il...

  • 4° Mostra arte presepiale - Enna

    4° Mostra arte presepiale - Enna

    Sabato, 02 Settembre 2017 07:38
  • il Museo di mollina ormai pronto

    il Museo di mollina ormai pronto

    Domenica, 30 Luglio 2017 09:50
  • La domenica delle palme

    La domenica delle palme

    Sabato, 08 Aprile 2017 22:03
  • San Giuseppe, perche' si festeggia

    San Giuseppe, perche' si festeggia

    Domenica, 19 Marzo 2017 06:58
  • GIUDA morì prima o dopo la risurrezione di Gesù?

    GIUDA morì prima o dopo la risurrezione di Gesù?

    Domenica, 05 Marzo 2017 00:13
  • Intorno al presepe: idee, emozioni, sensazioni e storia

    Intorno al presepe: idee, emozioni, sensazioni e storia

    Sabato, 11 Febbraio 2017 15:54

A realizzarlo è il signor Aldo Caliro, scultore di Napoli. Il signor Calirò, da ormai molti anni realizza nel suo laboratorio i presepi più piccoli del mondo, all'interno di un chicco di caffè, in una lenticchia, in un ciondolo, in una conchiglia.

Quest'anno però il maestro, ha battuto ogni record ed è riuscito a realizzare un presepe sopra la testa di uno spillo. Lo stesso Aldo ci scrive che il presepe è realizzato su uno spillo di 1 millimetro di spessore sulla quale sono stati cablati 4 personaggi: San Giuseppe, la Madonna, Il Bambin Gesù e l'Angelo.

"Ho scolpito i quattro personaggi servendomi di bisturi e dipingendoli con un solo pelo di un pennello. Terminati i personaggi sono stati cablati uno alla volta sulla testa dello spillo." - ci scrive il signor Aldo.

La realizzazione, come ci racconta, non è stata semplice, ci sono voluti 20 giorni di tentativi e di lavoro per arrivare al risultato finale.

La cosa incredibile è che a dispetto della grandezza microscopica dell'opera, il tutto è stato realizzato con il semplice ausilio di una lente di ingrandimento 10 PER e delle normalissime micropinzette, usate anche nelle sale operatorie.

Ora dopo la notorietà raggiunta anche grazie alle televisioni italiane e ad alcuni siti stranieri, il signor Caliro punta ad entrare nel Guinness dei Primati, e nel frattempo pensa già al futuro; ha in progetto infatti di realizzare un presepe per il 2010ancora più piccolo utilizzando la fibra ottica e un microscopio.

Speriamo che questo piccolo grande record venga riconosciuto al nostro amico e nel frattempo ci terremo aggiornati sui suoi lavori futuri.


fonte : http://ilguinnessdeiprimati.blogspot.it/

 

 

Potrebbe interessarti anche

Tutte le informazioni che hanno per tema l'arte presepiale ( tecniche, mostre, tutorial, maestri e presepisti ) che trovate su questo portale sono concesse dagli autori stessi e dalle associazioni.  Le news che riguardano il mondo presepistico sono recuperate dal web e in ogni articolo viene inserita la fonte di appartenenza. Se riscontrate un articolo dove non e' inserita la fonte vi preghiamo di darcene informazione tramite email [email protected] Sarà nostra cura aggiornare l'articolo.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando ad utilizzare questo sito stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei COOKIES. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su I AGREE. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information