Crea sito

3 items tagged "presepi viventi"

Risultati 1 - 3 di 3

Presepe Vivente ad Occhiolà

Category: presepi viventi
Creato il Venerdì, 24 Ottobre 2014 17:18
 
PER INFO E PRENOTAZIONI: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - tel e fax 0933944256 - cell 3389070154 - 3282082157
 
 

Natale a Grammichele
Presepe vivente presso il Parco archeologico di Occhiolà.  Le atmosfere saranno quelle del 1600 con "u scarparu", " u falegnami", " u ricuttaru", " u picuraru","u furnaru" che vivendo la loro quotidianità aspetteranno ed accoglieranno il grande evento, la nascità di Gesù. Un'attenzione particolare merita la “scena” che accoglierà i personaggi della sacra famiglia (Maria, Giuseppe,il bambinello, i Re Magi e l'angelo), la quale sarà particolamente luminosa; gli abiti, infatti, saranno ispirati ai dipinti dei grandi pittori italiani, come Lorenzo Lotto, Guido Reni, Caravaggio.
 
Durante la manifestazione si potranno gustare piatti tipici della tradizione grammichelese preparati e distribuiti in loco come ad esempio “i fuazzedi” o “i sfinci”. Il presepe vivente sarà un'occasione per mettere insieme la tradizione e il culturale. Gli ospiti, infatti, ammireranno la natività ma saranno informati sulla storia di Occhiolà grazie ad alcuni “occhiolesi” (i ragazzi dell'associazione "Terravecchia") che, quasi come delle guide, racconteranno dell'antico borgo mediovale. Un PARCO con più di 3000 anni di storia posto all'interno di uno scenario panoramico unico nel suo genere. 

L'area archeologica di Terravecchia ha un'estensione di circa 130ha. La sua storia inizia agli albori dell'XI secolo ca. Abitata da Siculi, Ausoni, Greci, Romani, Arabi e tanti altri popoli che si susseguirono nel corso dei secoli e crearono in questi territori una stratigrafia culturale di circa 3000 anni, unica nelle sue peculiarità. L'area ha restituito diverse bellezze artistiche uniche per  la loro importanza storica, dai corredi funebri delle necropoli alle statuette votive dei santuari dedicati a Demetra e Kore, alle strutture abitative pertinenti all'insediamento siculo-greco della presunta Eketla che nel V secolo a.C. partecipò alla confederazione sicula voluta da Ducezio.
 
La città si sviluppava sui vari poggi della contrada e occupava una posizione strategica in quanto da qui si poteva controllare la via di comunicazione che univa la Piana di Catania a quella di Gela. Eketla fu distrutta dai Romani durante la prima guerra punica (264-241 a.C.). I poggi della contrada di Terravecchia, in seguito, furono occupati dalla città medievale di Occhiolà, il cui sito fu istituito a Parco Archeologico nel 1996. Occhiolà era il feudo del principe Carlo Maria Carafa Branciforte, distrutto l'11 gennaio del 1693 da un terremoto che interessò la Sicilia orientale. 
 
Il percorso all'interno del Parco si sviluppa attraverso l'antica via che dalla piazza principale del paese portava al palazzo baronale. Attualmente lungo la via si possono ammirare i ruderi delle chiese e delle abitazioni degli Occhiolesi.
 
Per maggiori informazioni: www.facebook.com/pages/Occhiolà-Parco-Archeologico

Fonte sicilia in festa


Il Presepe Vivente di Balata di Baida - trapani - sicilia

Category: presepi viventi
Creato il Venerdì, 06 Giugno 2014 08:06

Il Presepe Vivente di Balata di Baida

Fonte: http://www.presepeviventebalatadibaida.com/

Sicilia Occidentale: Il presepe è ambientato in un luogo particolarmente suggestivo della provincia di Trapani, un piccolo nugolo di umili case, un tradizionale baglio, primo nucleo abitato della piccola frazione, tra fichidindia, sommacchi, olivi e piante endemiche: un generico e indefinito altrove, dove si possa avere la sensazione che il tempo si sia fermato. Il visitatore è chiamato a compiere un salto indietro nel tempo, a collaborare e farsi complice di un gioco, di un viaggio che lo porterà nel mondo quotidiano del popolo contadino siciliano, alla scoperta di usi e tradizioni ormai lontane e spesso dimenticate. In tale occasione le povere case ormai da tempo abbandonate tornano a vivere, e attorno  tutto un brulicare di gente indaffarata, di suoni, colori, sapori di un tempo

 

Natale in umbria 2013

Category: presepi viventi
Creato il Venerdì, 06 Dicembre 2013 09:40
Natale In Umbria 2013: presepi viventi
fonte sito regione umbria
Dal 24 dicembre 2013 al 6 gennaio 2014 i borghi e castelli dell'Umbria rappresentano, con decine di figuranti in costume, la rievocazione della nascita di Gesù

La tradizione del presepe è un elemento della cultura molto sentito in Umbria proprio perché il suo più famoso conterraneo, San Francesco di Assisi, ne fu l’ideatore, nel XIII secolo. Infatti nella notte di Natale del 1223, il frate poverello, grazie ad un nobil uomo di Greccio, Giovanni Velita e a tutti gli abitanti del posto, celebrò la nascita di Gesù in una grotta. Fu così che il paese diventò la nuova Betlemme. 

La rievocazione drammatizzata di questo evento viene riproposta all'interno dei borghi dell'Umbria che, per il loro carattere medievale, ben si prestano a questo genere di rappresentazione: i figuranti che impersoneranno centurioni romani, pastori, artigiani faranno rivivere scene di vita quotidiana e antichi mestieri. 
Non sarà raro così vedere un intero castello trasformato in presepe. Fiaccole, falò e musiche natalizie insieme adegustazioni di dolcetti tipici bevande calde faranno da cornice alle scene di vita della “antica Palestina”. 

Alcuni presepi da non perdere!

Terni e comprensorio:
Porzano (24 dicembre ore 22.00; 26 dicembre, 01 e 06 gennaio ore 17.30) - 
tutto il borgo della Valserra si trasforma in un presepe vivente con oltre cento figuranti
Acquasparta 
(26 dicembre, 01 e 06 gennaio, ore 15.30 - 19.00) - nel centro storico della cittadina
Arrone (
26 e 30 dicembre, 01 e 06 gennaio, ore 17.00 -19.30) - lungo i vicoli del Castello di Arrone
www.presepeviventearrone.it 
Calvi dell'Umbria- Località Bufalari, frazione di Santa Maria della Neve (25 dicembre, 01 e 06 gennaio, ore 18.00) con più di 100 figuranti
Marmore - (25 e 26 dicembre, 01-05 e 06 gennaio ore 17.10) - nello spettacolare scenario della Cascata delle Marmore
www.presepedimarmore.it

Amelia e comprensorio:
Lugnano in Teverina
 - (24 dicembre, ore 22.00 - 24.00 e 26/29 dicembre 17.30 alle 19.00) - presepe vivente nel centro storico con più di 100 personaggi.
http://presepedilugnano.altervista.org/
Alviano (24 dicembre ore 21.30) - nel borgo medievale, il presepe è organizzato dal “Circolo Culturale Giovanile Livio d’Alviano” 
www.comunedialviano.it 

Assisi e comprensorio:
Bettona (25, 26, 28, 29 dicembre e 01, 05, 06 gennaio, ore 17.00 - 20.00)
www.presepebettona.it
Castel San Gregorio (25, 26, 30 dicembre e 01, 06 gennaio, ore 17.30 - 19.30) 
www.presepeviventesangregorio.it
Petrignano (25, 26, 30 dicembre e 01 gennaio, ore 17.15 - 19.30, 06 gennaio, ore 17.15 - 19.30) 
www.presepepetrignano.it

Cascia e comprensorio:
Preci (24 dicembre, ore 23.00 e 06 gennaio, ore 16.00) 
- nell'abbazia di Sant'Eutizio con personaggi in costume d'epoca e rievocazione dei mestieri
Avendita (26 dicembre) - nella frazione di Cascia si rivive la suggestiva storia di san Francesco d'Assisi che a Greccio diede vita al primo presepe vivente la notte di Natale 1223 cell.3394629591 -3335253884
Cerreto di Spoleto (24 dicembre, 01 e 06 gennaio, ore 17.00) - scene lungo le vie del borgo con riproduzione degli antichi mestieri
San Pellegrino di Norcia
24 dicembre, ore 23.00
Presepe Vivente e alle ore 24.00 Santa Messa
Per maggiori info: Letizia – Cell. 320.9455392

Castiglione del Lago e comprensorio:
Pozzuolo Umbro 26 e 29 dicembre, 06 gennaio
Presepe vivente con ricostruzione dal vivo degli ambienti in cui Gesù venne a nascere

Passignano sul Trasimeno
26 e 29 dicembre, 1,5 e 6 gennaio, Castello. Orario 17.00 – 19.00 
“Presepe Vivente” nello stupendo scenario del castello, si possono ammirare i mestieri e i personaggi dell’epoca. .All’interno del percorso si potranno degustare prodotti tipici locali e sarà allestito il mercatino dell’artigianato.
Ingresso a pagamento

Città di Castello e comprensorio:
Volterrano (26 e 30 dicembre - 01 e 06 gennaio, ore 17.00 - 19.00) -
 presepe ambientato in uno scenario naturale molto suggestivo
www.volterrano.it

Foligno e comprensorio:

Rasiglia (26 dicembre e 06 gennaioore 16.00 /19.00) 
– nel caratteristico borgo delle cascate rievocazione della natività con scene della vita quotidiana degli inizi del Novecento
A Rasiglia presepe vivente tra le sorgenti
Marcellano (25, 26, 29 dicembre e 01, 05, 06 gennaio, ore 16.00 - 19.30) - quando scende la notte, si accendono le fiaccole e compare la stella cometa che accompagna i visitatori alla grotta della Natività
Presepe vivente di Marcellano
Cabesse (Nocera Umbra)
26 dicembre, 01 e 06 gennaio dalle 15 in poi -presepe vivente realizzato dai parrocchiani

Gubbio e comprensorio:

Gubbio (24 dicembre - ore 16.30 - 20.00 e ore 21.30 - ore 22.30) 25 e 26 dicembre dalle 17.00 alle 20.00
 - rappresentazione vivente lungo le vie del centro storico

Orvieto e comprensorio:
Orvieto (25 dicembre 6 gennaio
 ore 18.30/19.30 ) -giardino di San Giovenale- quartiere medievale . Prima edizione del presepe vivente della Natività

Allerona (26 dicembre, ore 17.00) - presepe vivente ambientato in tutto il centro storico del paese
Ficulle (26 dicembre e 06gennaio, ore 17.30) - presepe itinerante lungo le vie del centro storico, con postazioni tematiche. I 150 figuranti sono accompagnati dalla musica degli zampognari
www.comune.ficulle.tr.it
Monteleone d'Orvieto (24 dicembre, ore 21.00, 26 dicembre e 06 gennaio, ore 16.00 - 19.00) - sono circa 200 figuranti per la rappresentazione di questo presepe lungo le vie del borgo
Porano (25 dicembre, ore 17.00 - 19.00) - scene lungo le vie del borgo tra luci soffuse, fiaccole, musica sacra e natalizia

Todi e comprensorio:
Fratta Todina (06 gennaio, dalle ore 15.30) -
 "Aspettando i Re Magi": presepe vivente con oltre 150 figuranti fra cui i ragazzi disabili del "Centro Speranza"



N.B. Le date e gli eventi contenuti nel presente calendario potrebbero subire variazioni non dipendenti da questo Servizio. Si consiglia di verificare lo svolgimento della manifestazione contattando gli Uffici Turistici della Regione o siti internet di riferimento.

Powered by EasyTagCloud v2.6

Tutte le informazioni che hanno per tema l'arte presepiale ( tecniche, mostre, tutorial, maestri e presepisti ) che trovate su questo portale sono concesse dagli autori stessi e dalle associazioni.  Le news che riguardano il mondo presepistico sono recuperate dal web e in ogni articolo viene inserita la fonte di appartenenza. Se riscontrate un articolo dove non e' inserita la fonte vi preghiamo di darcene informazione tramite email [email protected] Sarà nostra cura aggiornare l'articolo.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando ad utilizzare questo sito stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei COOKIES. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su I AGREE. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information