Crea sito
“Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

“Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

  La rassegna ha l’intento di promuovere la riscoperta di una antica tradizione, quella...

Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

Chi come noi è un appassionato del mondo presepistico sa benissimo che ogni volta che si procede...

Corso presepistico Francesco Farano

Corso presepistico Francesco Farano

Corso pratico di tecnica di costruzione in scala , progettazione ,costruzione utilizzando...

50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

Dal 19 al 22 settembre 2019, presso la sede Aiap di Lanciano, si terrà il 50° convegno nazionale...

Come costruire una bottiglia per i pastori

Come costruire una bottiglia per i pastori

In questo articolo pubblichiamo un piccolo tutorial su " Come costruire una bottiglia" tratto...

6° Mostra Arte presepiale - Enna

6° Mostra Arte presepiale - Enna

Dopo il grande successo e gli apprezzamenti ricevuti da migliaia di visitatori intervenuti in...

  • “Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

    “Adeste fideles” II Mostra-Concorso dedicata al presepe

    Domenica, 08 Settembre 2019 05:31
  • Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

    Tutorial costruire un Posa erba elettrostatico

    Sabato, 31 Agosto 2019 04:30
  • Corso presepistico Francesco Farano

    Corso presepistico Francesco Farano

    Venerdì, 30 Agosto 2019 13:11
  • 50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

    50° Convegno Nazionale AIAP Lanciano

    Giovedì, 29 Agosto 2019 07:55
  • Come costruire una bottiglia per i pastori

    Come costruire una bottiglia per i pastori

    Giovedì, 29 Agosto 2019 04:23
  • 6° Mostra Arte presepiale - Enna

    6° Mostra Arte presepiale - Enna

    Domenica, 04 Agosto 2019 10:54

3 items tagged "gesù"

Risultati 1 - 3 di 3

Gesù ci parla di Dio

Category: la vita di Gesù
Creato il Sabato, 03 Gennaio 2015 16:44


Appena battezzato Gesù incominciò la missione che il Padre gli aveva affidato, di annunciare al mondo le verità divine.
Per questo chiamò vicino a se dodici uo­mini che lo seguissero sempre, per prepararli a continuare la sua missione. Due di essi, Pietro e Giovanni, li vediamo dietro l'albero, accanto a Gesù.
La prima cosa che Gesù insegnò alla gente è che Dio è nostro Padre e noi siamo suoi fi­gli. Egli ci ama e provvede a noi, e noi dob­biamo amarlo e abbandonarci a Lui.
Gesù diceva: «Osservate gli uccelli del cielo: non seminano e non mietono ne radu­nano nei granai; eppure il Padre vostro celeste li nutre. Non valete forse voi più di lo­ro?».
E continuava: «Osservate i gigli del campo: non lavorano ne filano, eppure io vi dico che neppure Salomone fu mai vestito come uno di essi».
E concludeva: «Non vi affannate dunque dicendo: che mangeremo? di che ci vestire­mo ? perché il Padre vostro celeste sa che voi abbisognate di tutto questo. Cercate prima di tutto il Regno di Dio e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in soprappiù!». Se perciò vogliamo star bene anche su questa terra, dobbiamo per prima cosa amare Dio e fare la Sua volontà.
Se oggi nel mondo ci sono tante ingiustizie e tanti bambini che soffrono la fame, è perchè gli uomini non vogliono ascoltare queste pa­role di Gesù.

La vita a nazaret

Category: la vita di Gesù
Creato il Sabato, 03 Gennaio 2015 16:11


Quando Gesù nacque, regnava in Giudea un uomo crudele e ambizioso di nome Erode. Egli aveva letto nella Bibbia che in quei giorni, a Betlemme, sarebbe nato un bambi­no destinato a regnare sul popolo. Trascinato dall'invidia, fece sgozzare tutti i bambini di Betlemme alai due anni in giù, nella speranza di uccidere anche Gesù.
Ma un Angelo mandato da Dio avvisò Giuseppe di fuggire con la famiglia in Egitto. E così Gesù fu salvo.
Dopo qualche tempo però, avendo saputo che Erode era morto, la sacra famiglia ritornò alla propria casa, a Nazaret.
Qui Gesù cresceva non solo in statura, ma in bontà e in sapienza. Ubbidiva con pron­tezza a San Giuseppe aiutandolo nel lavoro, ed era particolarmente affettuoso verso la sua Mamma, non perdendo occasione per esserle utile, sia nel trasportare l'acqua, sia nel tener pulita la casa od in qualsiasi altra cosa.
Gesù aveva 12 anni allorchè, mentre era a Gerusalemme con i genitori per celebrare la Pasqua, si fermò nel Tempio per ben tre gior­ni a pregare e a parlare con i Dottori della Legge.
Quando Maria e Giuseppe, angosciati, lo ritrovarono, gli dissero: «Figlio, perchè ci hai fatto questo?». Ma Gesù rispose loro: «Non sapevate che io devo occuparmi delle cose del Padre mio?».
Sono queste le prime parole che conoscia­mo di Gesù, con le, quali Egli si dichiara Fi­glio di Dio, e ci insegna che bisogna ubbidire prima a Dio che agli uomini.
E tornato a Nazaret visse sempre sotto­messo a loro.

La nascita di Gesù

Category: la vita di Gesù
Creato il Sabato, 03 Gennaio 2015 16:02


Era vicino il giorno della nascita di Gesù, quando Maria e Giuseppe dovettero recarsi a Betlemme, luogo d'origine delle loro fami­glie, per registrare il loro nome al censimento ordinato dall'imperatore Cesare Augusto.
Giunti a Betlemme, Giuseppe cercò subi­to un alloggio decoroso per la giovane sposa, ma, non trovandolo, dovette passare la notte fuori della città, in una stalla per animali.
Fu qui che nacque Gesù.
Appena lo ebbe fra le braccia, Maria adorò il Figlio di Dio che s'era fatto uomo, lo baciò, lo avvolse in fasce e lo depose sulla paglia della mangiatoia.
In quella stessa notte dei pastori che dormivano nelle vicinanze, avvisati da un Angelo, si recarono da Gesù neonato e gli offrirono i loro poveri doni, mentre schiere di Angeli cantavano: «Gloria a Dio nell'alto dei cieli, e pace in terra agli uomini da Lui tanto amati».
Mentre avvenivano queste cose, alcuni sapienti, chiamati Magi, stavano arrivando dal lontano oriente sui loro cammelli, guidati da una stella misteriosa.
Giunti a Betlemme, la stella si fermò sul luogo dove era Gesù ed essi, entrati, videro il Bambino con Maria sua Madre, si prostraro­no davanti a Lui e lo adorarono. E aperti i loro scrigni gli offrirono in dono oro, incenso e mirra.

Fonte Don Enrico Galbiati
Powered by EasyTagCloud v2.6

Tutte le informazioni che hanno per tema l'arte presepiale ( tecniche, mostre, tutorial, maestri e presepisti ) che trovate su questo portale sono concesse dagli autori stessi e dalle associazioni.  Le news che riguardano il mondo presepistico sono recuperate dal web e in ogni articolo viene inserita la fonte di appartenenza. Se riscontrate un articolo dove non e' inserita la fonte vi preghiamo di darcene informazione tramite email [email protected] Sarà nostra cura aggiornare l'articolo.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei COOKIES per migliorare l'esperienza generale del sito. Continuando ad utilizzare questo sito stai implicitamente autorizzando l'utilizzo dei COOKIES. Per accettare in via permanente e rimuovere questo avviso fai click su I AGREE. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy. I accept cookies from this site To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information